20Gen

Quando l’amicizia tra uomo e donna diventa amore

(mi piaci, ti voglio)

f ”Amico mio, mi piace tutto di te!”
m ”Grazie amica mia, ma proprio tutto?”
f ”Sì, sei profondo sensibile, romantico e scemo allo stesso tempo”
m ”Anche io ti amo, ti voglio!”

Ti è mai capitato un rapporto di amicizia con l’altro sesso, così profondo da confonderlo con l’amore?

Quali sono le differenze poi, tra l’essere migliori amici e l’essere amanti?

Ho un paio di ipotesi..

La maggiore componente aggiuntiva che differenzia i rapporti (chi mi conosce potrebbe già immaginare..), è l’attrazione fisica = il sesso.

Possiamo  quindi affermare che l’amore, quello vero, dovrebbe avere la struttura della profonda amicizia,
con l’aggiunta della componente fisica: ti vedo + mi piaci = ti voglio. (che bella la.. ‘mAteMatica’)

Potrebbero esserci delle situazioni in cui, i grandi amici, rimangono (solo) amici, per ruoli o costrizioni sociali/familiari.
Perché l’amore (purtroppo) non è sempre libero da vincoli.

Ci sono contratti che si chiamano ‘matrimoni‘ che andrebbero spesso congiuntamente revisionati o cancellati, se nel tempo ahimè,
se n’è perso il contenuto: vera amicizia e pulsante attrazione fisica.

Altro fattore importante è che l’amicizia la posso scegliere di volta in volta, in base al mio livello evolutivo.
Possono esserci amici di una vita ma quelli nuovi sono sempre i più coinvolgenti!
Quelli storici, sono importanti perché ti hanno accompagnato nel tempo,ma le nuove amicizie sono quelle che la tua evoluzione
attuale sceglie in base alla tua consapevolezza; passioni, interessi, etica, bisogni.

A riguardo leggi ‘ti conosco da poco ma amo da sempre‘.

L’amore, se lo contrattualizzi (scusate il termine da uomo del marketing), lo fai una volta,
l’amicizia la scegli di volta in volta, ma se questa si ‘converte’ in amore.. so’ cazzi!

Insomma W la profonda amicizia e se questa si trasforma in amore, cazzo, lasciatela fluire,
potrebbe essere la cosa più bella che mai vi potrà accadere in vita.

Io mi riferisco a rapporti veri che fanno rima con amore, da non confondere con i ‘scopamici’ che sono tutt’altra cosa..

E tu, condividi e raccontami la tua esperienza.

ps visto che ho tante amiche, non mi sto dichiarando a nessuna. (ahah)

A presto, che non sia tardi!

 

[pezzo consigliato dopo la lettura: Antonello Venditti – Amici Mai]

 

Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati