15Dic

I tempi per Godere

Sapevi che il Godere, quello intenso per capirci, ha bisogno dei suoi tempi?

Continua a leggere, è arrivato il momento di godere di più..

Dopo aver aspettato gli ultimi tuoi amici ritardatari, quando ai  primi rantoli di fame il cameriere del ristorante tuo preferito ti porta il pane, cosa fai?

Ti affretti ad ingurgitare tutto quello che ti mettono davanti, anche pane raffermo e grissini in cemento armato, o aspetti?

 

I tempi per godere

Perdona la mia mente molto aperta, ma ho sempre associato l’ antipasto ai preliminari in un rapporto sessuale, ti spiego meglio..

Mi riferisco all’abitudine di assecondare progressivamente o meno l’istinto, che nel mangiare è fame, nel sesso è libido. Se divori subito il pane al ristorante, molto probabilmente, abbasserai il tuo livello di appetito a scapito delle pietanze per la quale hai deciso di andare a mangiare fuori.

Quale controsenso, non vado mica al ristorante per ‘sfamarmi’, ci vado, o dovrei andarci, per arricchire il mio palato ed i ricordi che creo legati ai gusti. Aspettare, odorare, assaporare, incantarsi con delle sensazioni che ti  solleticano e riempiono tutta la bocca. Poi, se anche la tua mente vaga libera e impertinente, lascio a te il libero sviluppo delle possibili correlazioni tra il mangiare ed il sesso.

Togliersi la fame prima di iniziare a mangiare veramente è come eiaculare prima del rapporto sessuale

Ma il grande problema, quello di una consumistica fugace società, è celato dietro il non saper aspettare. Vivendo nel futuro e rimpiangendo il passato, che non abbiamo passato perché altrove. Vogliamo sempre il pronto beneficio, godere subito.

Ci sono dei tempi da rispettare per arrivare a Godere, per la ricchezza materiale o spirituale che sia, per far maturare un rapporto, per migliorare, per vincere la gara della tua vita.

Ti auguro di sapere aspettare e godere come ti meriti di farlo.

Cameriere, aspetta a portare il pane!

A presto, che non sia tardi!

[pezzo consigliato dopo la lettura]
Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati