1Gen

Spezziamo le catene del vittimismo

(con i morti non ci parlo!)

”Io sono così, non ci posso fare niente o mi accetti o mi allontani!” ”Sapessi quante ne ho passate, sapessi quante cose mi sono accadute!”

Diciamo che ti ‘accetto’ e poi ti faccio vivisezionare per esperimenti sulla bacatezza umana. Inoltre, le cose accadono a tutti e per ogni persona quello che gli succede (a prescindere dalle fattezze oggettive) è sempre la maggiore cosa che mai gli possa succedere!

Iniziamo il 2mila14 facendoci una semplice domanda:
sono libero di fare, essere, scegliere o sono schiavo legato a delle catene di comportamenti in me radicati?

Quali comportamenti continuo a reiterare, quali storielle continuo a raccontarmi?
Quali cazzo di sofferenze devo ancora invano vivere?!?

Approfittiamo di questo giorno, il primo dell’anno, per fare chiarezza. Il tempo delle storielle di vittime legate nel passato sono finite, io personalmente non le compro le cazzate che la gente mi vuole rimollare!

Conosco diverse persone che sbraitano sempre dal coinvolgermi nelle loro sciagure ma io rispondo: ”se hai bisogno di cercare soluzioni parliamo, altrimenti non mi interessa riflettere sulla tua sfiga e quella degli altri!”.

E poi, se fai la vittima significa che sei morto, con i morti non ci parlo non sono mica un fortuitissimo medium o do Nascimento (mitico ‘maestro di vita’) :))

Il vittimismo è una delle catene mentali che sempre più di frequente noto nelle persone:

”Finalmente è finito questo cazzo di anno!”
Ma vaffanculo, hai un anno in meno da vivere e quello che hai vissuto lo butti nel cesso?

”Speriamo che l’anno prossimo sia migliore, porti salute soldi ecc..”
Parli proprio tu che sei in salute, mangi, bevi e soprattutto, rompi i coglioni tutti i giorni che ti sei comprato questa e quell’altra cosa?

Quindi, per tutti quelli che hanno intenzione di continuare a lamentarsi e iniziare questo nuovo anno da vittime:

la bella notizia è > che sono aperti i casting per la nuova serie di walking dead,
la brutta notizia è > casting validi solo per le comparse.

Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati