6Dic

Se offendi quello che amo, offendi me

Offendi anche quando ostenti..

Come tutti i giorni, arrivato a fine giornata, non vedo l’ora di chiudere al pubblico per aprire al mio amorevole cagnone.

Libero Rocco che, come di consuetudine, mi sparge di zampate ovunque ricordandomi di quanto adoro gli animali.
Nello stesso momento arriva un cliente che nonostante l’orario ed il canone sciolto, voleva vedere una macchina.

Lo faccio entrare, parliamo in maniera fugace perché quando Rocco è libero, se non ti conosce, ti si attacca molto calorosamente alle gambe.. Capito che avevo anche una certa urgenza di chiudere e dare da mangiare al quadrupede, il tipo mi dice riferendosi al cane ”ma è un corso?”
ed io con la mia battuta pronta di chi ha un cane incrociato e se ne frega delle etichette (che siano razze, posizioni o caste) ”si, un incrocio tra Corso Umberto e Corso Vittorio Emanuele:)”

La battuta non aveva attecchito poiché lui non ride e mi replica ”guarda che io ho un corso, il mio si che è un bel cane, non questo!”
con le palle in rotazione ed il viso che mi cambia di colore aggiungo e lo liquido ”avrà ripreso al padrone!”

Dimenticavo di descrivervi l’altezzoso padrone del cane delle meraviglie, un tipo di quelli che ti aspetti all’angolo di una strada buia con impermeabile e attrezzatura pronta..

Questo episodio mi ha portato a riflettere sul fatto che se offendi quello che una persona ama, le sue scelte, il suo cane, la sua azienda, il suo lavoro, la sua vecchia o nuova macchina, il suo compagno..;
la offendi nel profondo!

Le persone si identificano nelle loro scelte nei loro amori, nelle proprie regole. Il rapporto è talmente diretto e ovvio che fatico a vedere insensibili sbruffoni che giudicano a vanvera.

Il tuo mondo non è il migliore, è solo il tuo mondo. Il resto del mondo è fatto di altri mondi diversi e unici, per questo non giudicare.

E tu, ti ostenti e pavoneggi o apprezzi e valorizzi quello che vedi nel mondo??????????

Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati