8Apr

Non ti fermare mai

Quando decidi di non fermarti, qualunque cosa tu stia facendo, accade qualcosa di magico..

Se butti la spugna sei perduto

Nella vita di tutti i giorni, ma in particolare nello sport, ho sempre incompreso quando in allenamento o peggio in gara qualcuno si ferma.

Fermarsi per me significa tornare indietro e dichiarare la propria debolezza, dando nel tempo a quell’azione forza e potere. Ieri ad esempio, in un veloce collinare (corsa in salita), rimarcavo questo ad un mio stremato compagno di corsa: ”rallenta ma non ti fermare, mai.”

Questo è quello che accade nella vita. Quando ti fermi e crogioli sugli allori, quando continui a rimanere nella tua zona di comfort, allora stai dichiarando tacitamente la tua debolezza e avvalorando a te stesso i tuoi limiti. Ovvero, stai rafforzando la convinzione limitante che ti urla tante cazzate del tipo ”non sono all’altezza, sono stanco, dolorante, ho dormito male, mangiato troppo, non sono capace…”. E per ironia della sorte, tutto questo ti accade nel momento più importante. L’istante in cui puoi fare la vera differenza e migliorare la tua condizione, che sia una performance sportiva o una sfida nella vita di tutti i giorni.

Posso già sentire molti che diranno ”ma la vita non è mica una corsa!”, cazzate,

se non corri tu correranno gli altri al posto tuo

Ci sono sempre tante gare in cui partecipare tutti i giorni. Ma non ti aspettare di ritirare premi, le corse della vita non ti regalano nemmeno l’attestato di partecipazione.

Se poi a fermarti ci sono oggettive motivazioni fisiologiche, allora fermati pure, ma non lasciarti ingannare dai segnali. La maggior parte delle volte sono solo scuse, tante supercazzole che ti decanti per giustificare il tuo nuovo fallimento in arrivo.

Buona corsa, ops.., buona vita intendo, ma ricordati di non fermarti mai.

A presto, che non sia tardi!

 

[pezzo consigliato dopo la lettura]
Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati