27Ago

Strategie per svegliarti presto

Hai mai avuto la necessità di svegliarti presto? Anch’io..

 

Da piccolo adoravo dormire e mi svegliavo sempre troppo tardi, chiedetelo alla mia povera mamma che si disperava. Fino a quando decisi di riprendere gli studi mentre facevo diversi lavori.

La mattina avevo troppo sonno per svegliarmi presto e preparare i correnti esami da affrontare, il giorno facevo tremila lavori e la sera di studiare non se ne parlava, era come assumere barbiturici pesanti, oltre ad avere sempre ottimi motivi per non farlo.

Fino a quando, non volendo interrompere il percorso intrapreso, ho capito quello di cui avevo bisogno:

delle valide strategie per svegliarmi presto.

Le mie Strategie per svegliarmi presto

Presupponendo una buona volontà di fondo, voglio ora condividere con te le strategie che da tempo mi fanno svegliare prima del sole e della maggior parte delle persone che conosco. Le stesse strategie che mi hanno regalato possibilità chiamate: Università, Libri,  Specializzazioni, Master e continua Formazione.

1. Prima di chiudere gli occhi
L’ultima mezz’ora prima di addormentarti devi decidere di preciso a che ora ti alzerai il giorno seguente poiché, la mente (non mente), soprattutto in quei momenti, è altamente condizionabile.

2. Sveglie multiple
Invece di mettere una sveglia, impostante diverse che anticipino l’orario in cui hai deciso (la sera prima) di svegliarti. Facendolo percepirai di aver dormito più a lungo assaporando i momenti più gustosi e difficili, quelli prima di alzarti. Personalmente, se la sera decido di svegliarmi come di solito alle 4:30, imposto 4 allarmi (con una melodia dolce e raffinata) uno alle 4:00, uno alle 4:10, uno alle 4:20 e l’ultimo per poi svegliarmi alle 4:30, ma io sono un caso clinico.

3. Visualizza
Quando lotti tra lo svegliarti e ‘chi se frega dormo ancora!‘ visualizza quello che perderesti e quello che guadageresti svegliandoti tardi e prova tutte le sensazioni che ne scaturiscono, moltiplica poi queste fino a quando non saranno così forti da tirarti via il pigiama (o le mutande se usi solo quelle) e svegliarti. Io personalmente sono motivato dal pensiero che dormendo avrò perso del tempo prezioso che mai nessuno potrà darmi indietro.

4. Convinzione e Motivazione
Ogni volta che ti svegli presto capisci che rafforzi questa abitudine, convinciti sin da subito che è semplice e che tu ne sei capace. Se non ci riesci allora ricordati dell’ultima tua sveglia prima di andare all’aeroporto e partire per quella bella e attesa vacanza che aspettavi da tempo. La motivaAzione fa la differenza.

5. Ora, svegliati e basta!

Svegliati presto e avrai più tempo per tutto il resto.

Ma tu alle 6 dove sei?

A presto, che non sia tardi!

[pezzo consigliato dopo la lettura]
Share this Story

3 comments

  1. Oggi alle 5 in call da Chicago con Singapore… hahahah ma la domanda potrebbe esseretu alle 3 di mattina dove eri 😉 ?
    Complimenti per il blog

    • Alle 3 ascoltavo i ‘REM’ disteso in una prateria dove al poste delle pecore, arrosticini fumanti saltavano staccionate di letti pieni di latte 🙂
      Grazie per il feedback e complimenti per il tuo lavoro che tanto amo!

  2. Alle 6 sono ancora sotto le coperte, al momento mi sveglio alle 6.30. Ma i tuoi consigli mi saranno utilissimi per poter migliorare!

    Buon lavoro
    Vale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati