15Gen

Non ti amo più.

(quando finisce l’amore)

”Tu non mi conosci, non sai cosa mi piace, cosa mi appassiona, non mi noti più!”
”Ma io ti amo!”

”Che cosa ami di me?”
”Tutto!”

”Tutto cosa?!?”
”Tutto, ma non saprei dirtelo..”

Appunto, non sapresti dirmelo perché forse non lo sai!

 

Quando ti ritrovi a correre da solo

Ti eri infatuato, compensando delle cose di cui, in quel preciso momento passato di quella conoscenza, avevi proprio bisogno.
Sei cresciuto e adesso, a uno dei due, il solo sesso e le vecchie cose passate non bastano a soddisfare una evoluzione che scalpita di nuovi bisogni.

Mentre uno cresceva l’altro stava a guardare indispettito:
”Cosa vuoi fare tu? Che cosa mi rappresenta questa cosa?!? Torna subito a fare quello che hai sempre fatto e non rompermi i coglioni con le tue nuove cavolate!”

Allora ti illudi che quello è l’uomo o la donna della tua vita, ti sei proprio affezionato, ricordi, parenti, abitudini, sicurezza. Ti ripeti che forse quella persona, per quanto stronza, è il meglio che potevi trovare. Allora, annulli la tua attuale personalità e torni alla terribile routine di un rapporto finito.

La solitudine ti spaventa e la gente, insensibile, ti ripete un mantra terrorizzante:
”..sai quello che perdi ma non sai quello che trovi!”.
Ti sei fatto dirottare e ci riprovi l’ennesima volta fino a quando la tua consapevolezza si ribella definitivamente e fai la dura scelta, la migliore.

Prima di terminare un rapporto, condizionare in qualche modo la vita a poveri bambini, distruggere degli equilibri che potrebbero essere polarizzati, prova a comunicare cazzo! Ma se non ci sono i presupposti fallo, ora.

Ti aspetto solo se poi prendi il mio passo

Potresti anche tornare a riprendere il tuo vecchio amore, come si fa nella corsa quando corri in gruppo e qualcuno rallenta. In questo caso dovrai impegnarti nel comunicare a livelli profondi, non più ‘amo tutto di te’ ma:

  • riconosco queste cose in te..,
  • mi piaci quando..,
  • ti stimo perché..,
  • mi emozioni ogni volta che..,
  • ti ricordi quando facevamo questa cosa..,
  • mi piacerebbe fare con te…

Basta con le frasi fatte e le generalizzazioni di prima elementare, un ti amo da solo non significa niente. Soprattutto, l’amore si dimostra con la comprensione e gesti concreti ripetuti nella quotidianità!

Ritornate ai tempi dell’infatuazione e riprendetevi quella energia che vi teneva incollati a fare l’amore ovunque, fatevi le giuste domande, riscopritevi e poi alla fine decidete se continuare o finire una storia d’amore.

Adesso torno a correre, vediamo se qualcuno riesce a starmi al fianco.

E tu, riesci a capire e agire quando finisce l’amore? Sei in grado di riprenderti il tuo amore?

I don’t love you.

A presto, che non sia tardi!

[pezzo suggerito dopo la lettura]

 

Share this Story

One comment

  1. Un concetto molto profondo…ti spiazza e ti fa capire molte cse….ciò che è importante e che ti fa lottare e ciò che invece sia meglio lasciare andare….complimenti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati