26Ago

Italiani fa rima con villani?

Senso civico, appannaggio di pochi Penisolani…

Approfittatori sociali

I distributori di buste igieniche per cani del comune dove ho la concessionaria e Rocco (bavosa creatura quadrupede), hanno portato alla mia attenzione un fatto. Le buste di questi distributori sono sempre esaurite. E visto che i vicini con cani a passeggio sono una rarità, ne deduco che tutto il gratuito messo a disposizione nella ns società ita(gli)ana viene immancabilmente abusato.

Ammetto che, io stesso, quando passo davanti a questi distributori con Rocco, nonostante esco sempre con almeno due buste, per retaggio culturale ho l’impulso di prendere qualche altra busta (quelle poche volte che le trovo). Solo il mio senso civico potenziato da viaggi libri e corsi fa la differenza nel farmi scegliere di lasciare quelle buste (limitate fino al seguente approvvigionamento). Nella consapevolezza che quelle le buste non prese, potrebbero servire ad altri che magari non ne hanno più dietro.

Un sistema individualistico

È sempre la stessa musica nostrana, fino a quando l’interesse degli individui sarà solo quello di soddisfare i propri bisogni, a prescindere dalle conseguenze nel farlo, allora, continueremo ad essere il paese che siamo. Poi, andiamo all’estero, e ci stupiamo nel vedere distributori di giornali dove chiunque potrebbe prendere e non pagare. Meravigliamoci del fatto che queste cose non fanno già parte della nostra realtà.

Sviluppa il tuo senso civico e vedrai che il mondo sarà la tua casa.

Concludo nel dirti che scrivo innanzitutto per ricordare a me stesso certe cose. Il senso civico è una qualità che va allenata. Allena la tua consapevolezza, sempre.

sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo – Ghandi

A presto, che non sia tardi!

[pezzo consigliato dopo la lettura]

Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati