17Lug

Scegli la tua vita

Hai mai avuto la sensazione che stai perdendo tempo nella tua vita?
Se ti è mai successo, ho delle informazioni importanti per te…

Quando la vita ti parla

Immerso nella routine, ti ritrovi a vivere giornate talmente simili che la tua vita diventa un continuo déjà-vu. Poi, un giorno ti svegli, apri gli occhi e la sensazione che stai perdendo il tuo tempo ti assale. La brutta notizia è che se pensi questo, molto probabilmente hai ragione. Diversamente non sentiresti il peso del tempo, perché quando fai quello che devi fare, esso scorre silenzioso.

La buona notizia è che, la stessa scomoda sensazione è un messaggio della vita che ti sta chiaramente parlando:

”Non eri tu che dovevi fare quella determinata cosa da quando sei piccolo? E quel lavoro di cui tanto parlavi? Il libro che dovevi scrivere? L’idea di trasferirti è scaduta come un’offerta last minute? Dove sono finite le persone e posti che avresti dovuto conoscere? Che cazzo fai ancora su quella poltrona a sognare ad occhi aperti?!”

Ma tu continui a balbettare a denti stretti:

”Ma.. p..però.. veramentee.. a dirla tutta, non è facile! Ci ho provato, ma sono stato sfortunato, forse questo è il mio destino!”

Ti ricordo che Einstein diceva che ‘la fortuna è l’incontro tra la preparazione e le opportunità’. Tuttavia,

quello che dici a te stesso è sempre vero, perché a forza di ripetertelo diventa la tua realtà.

Scegli la tua vita

Staccati dall’ipnosi della quotidianità e stammi a sentire:
scegli la tua vita, non quella che ti hanno detto di vivere, non quella degli altri.

Sperimenta, capisci e scegli con la tua testa. In questo gioco chiamato vita, hai una sola possibilità e quando il gioco arriverà al livello chiamato ‘morte’, nessuno potrà dirti se il bonus della fede che hai avuto in passato ti servirà a proseguire. Io, tra l’altro, non ho nemmeno quel cazzo di bonus da giocarmi. Pertanto, sono ancora più focalizzato a scegliere veramente.

Scegli il tuo lavoro, non quello che ti è ‘uscito’,
scegli il tuo partner, non quello che ti sei ritrovato a corteggiarti,
scegli i tuoi amici, non quelli che lo sono solo per anzianità,
scegli le tue preferenze, non quelle che ti propinano i media,
scegli le tue abitudini, non quelle che sei costretto a reiterare,
scegli la tua musica, non solo quello che ti passa la radio,
scegli il tuo sport, non per forza quello nazionale,
scegli la tua vita, cazzo.

Torno a scegliere, sempre. Ti auguro di fare lo stesso.

A presto, che non sia tardi!

[pezzo consigliato dopo la lettura]
Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2018, Tutti i diritti riservati