19Nov

Ricordati di sbagliare sempre

E’ una vita che sbaglio..


Ho sbagliato orari, sbagliato aeroporti e stazioni, perso due voli ed un treno nel giro di un paio di settimane.

Ho sbagliato scuola superiore per cinque volte, indirizzo universitario per una volta, libri da leggere e corsi di formazione per chissà quante volte.

Ho sbagliato spesso lavoro, soci, diversi business,  collaboratori e fornitori.

Ho sbagliato tanti partner, ad innamorarmi di chi non mi vedeva e non amare chi era perso per me. Ho sbagliato compagnie, comunità e moltissimi presunti amici.

Ho sbagliato religione, preghiere e farmi il segno della croce con una mano inconsapevole. Ho sbagliato credenze, convinzioni, supercazzole e atteggiamenti.

Ho sbagliato a mangiare per anni del cibo che mi faceva stare male, ingurgitare compulsivamente spazzatura impacchettata dall’industria alimentare credendo che fosse l’unica mia scelta possibile.

Ho sbagliato a credere di essere immortale, di avere sempre ragione, di sentirmi la vittima di chissà quale carnefice.

Ho sbagliato a riempire troppi bicchieri, a parlare ad alta voce e pronunciare parole a vanvera. Ho sbagliato a prendere troppi cazzotti, a restituirli ogni volta che potevo e rompermi il naso per ben due volte.

Ho sbagliato da adolescente a non essere respons-Abile, credendo che qualcun altro avrebbe prima o poi risposto al posto mio.

Ecco, sto sbagliando anche ora.. Ho sbagliato e continuo insistentemente a sbagliare. Sbaglio così tanto da pensare a volte di essere io stesso sbagliato.

Ma lo sai cosa ti dico, tutti questi sbagli sono stati la cosa migliore che mai poteva capitarmi.

Ti auguro di sbagliare tutti i giorni della tua vita, una volta sola per ogni sbaglio. Chi non fa non sbaglia.

A presto, che non sia tardi!

[pezzo consigliato per la lettura]
Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati