19Apr

Smettila di pensare sempre e solo ai risultati

La spasmodica ricerca dei risultati, che siano sportivi, lavorativi, relazionali, ci porta a voler forzare le cose e ritrovarci spesso a mani vuote. Ma oggi ho capito il perché..

Se guardi solo il risultato diventi cieco

Quando ti focalizzi solo sul risultato perdi di vista quello che stai facendo, ossessionato dalla risposta esterna. La tua attenzione all’improvviso, carica e colma di aspettative, perde di efficienza e tu continui ad annaspare. Fino al giorno in cui, deluso e rammaricato, decidi di smettere in quello che stai facendo.

Mi è capitato di sperimentare questo in gara, non raggiungevo l’obiettivo perché accecato dal risultato. Per inverso, esperienza mia e di altri,  ho riscontrato che in molti effettuano migliori performance quando le aspettative passavano in second’ordine.

Oggi mi è successa una cosa analoga, mi sono voluto concentrare solo sulla mezza maratona da fare, controllando tutte le cose che avrei potuto controllare: respirazione, passo, atteggiamento, risparmio energetico. Ma soprattutto, smettendola di fantasticare come faccio di solito in megalomani prognostici che mi fanno concludere insoddisfatto, qualunque sia il beneficio finale ottenuto.

Risultato? Ho migliorato il mio record personale di ben cinque minuti. Non mi fraintendere però, i risultati sono il carburante di tutte le cose che nella nostra vita portiamo ostinatamente avanti, gli stessi che ad un anno dalla mia prima gara (una stessa mezza maratona)  mi hanno fatto migliorare complessivamente di ben 18 minuti. Ma questi minuti sono stati una conseguenza naturale. Non possiamo quindi forzare il processo che ci porta a riscuotere il bottino.

Continuati ad allenare, imparare, fare e correggerti tutti i giorni, i risultati che ti meriti aspettano di conoscerti, ma ricordati

i risultati sono timidi, aspettano ad arrivare e  faranno loro la prima mossa quando sarai veramente pronto

A presto, che non sia tardi!

[pezzo consigliato dopo la lettura]
Share this Story

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2018, Tutti i diritti riservati