16Feb

Compromessi, no grazie!

(Hai Compomesso con i Compromessi!)

Chi mi legge è a conoscenza di quanto mi appassionano i significati, la ricerca di questi mi ossessiona… Non mi sono mai piaciuti i compromessi, forse perché non compro Messi. Non sono così ricco e non me ne faccio niente di un milionario che tira calci ad un pallone.. ha ah.

A parte la mia ironica illazione sul più buffo significato da me estrapolato del termine ‘compromessi’, nel compromesso perdiamo sempre qualcosa. Ci sono situazioni in cui non bisogna mai accontentarsi, perché chi si accontenta gode, meno

Una delle massime più importanti che mi sono rimaste della stupenda biografia di Steve Jobs (Walter Isaacson), è stata proprio la caparbia convinzione (in pnl: convinzione potenziante) di non scendere mai a compromessi del controverso imprenditore della Silicon Valley. Andare quindi sempre avanti per la propria strada a prescindere dalle civette sociali che cercano continuamente di boicottarti.

Negli affari come in amore, ogni volta che inizialmente scendi a compromessi, hai letteralmente compromesso l’esito finale.

Mi sono accorto di questo ogni volta che selezionavo collaboratori pensando che il compromesso fosse accettabile, cazzate! Era solo una questione di tempo affinché Sig. ‘Comprofesso’ si svegliava e rivendicava il suo ambito spazio. Il duro problema  di quando si ‘scende a patti’ è l’insicurezza. Troppo spesso pensiamo di non avere alternative, ci accontentiamo perché spaventati di non trovare di meglio. Per me, il mondo è grande, le possibilità infinite, ma dipende sempre in quale ottica vivi…

La vita, a volte terribile e spietata, ti lascia scegliere con il ghigno di chi conosce la potenza della legge dell’attrazione e delle convinzioni:

  • puoi accontentarti e credere che non ci sia di meglio, perché il tuo programma di lettura della vita è impostato sulla scarsità. E’ tutto scarso, limitato, precario. ‘Se prendo io perdi tu e viceversa’
  • puoi non accontentarti e credere nella tua visione, perché il tuo programma di lettura si chiama prosperità. Non scendi a compromessi. E’ tutto abbondante, ‘se prendo io arricchisco anche te ed il mondo diventa un posto migliore’

Vogliamo parlare di quando troviamo compromessi quando inizia una storia d’amore?! No, vi prego. Come le coppie che litigano sempre già dai primi giorni che si mettono insieme. Se il buon giorno si vede dal mattino, siamo messi proprio male!  Quando cresci e diventi consapevole ti rendi subito conto dei messaggi che una persona ti invia. Una donna che conosci gelosa al momento del corteggiamento ad esempio, non potrà che evolversi a maniaco-possessiva nel futuro rapporto con essa.

Quando preventivamente scegli di non scendere a compromessi, scremi e punti dritto all’eccellenza. La mediocrità è morta (Mediocrità is death!).

E tu, che programma di lettura della vita hai impostato? Sei disposto ancora a scendere a compromessi?
A presto, che non sia tardi!
[pezzo consigliato dopo la lettura: Foo Fighters – Monkey Wrench]

Share this Story

One comment

  1. Prendi questo post e mettilo di fronte a quello sul l’orgoglio,gli fai fare tre round da tre minuti e poi ne riparliamo..:-))

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

© Copyright 2013, Tutti i diritti riservati